Venerdì, Ottobre 7, 2011

TERRANOVA - Serie TV - fantascienza

terranovatv.jpg
Terranova è la nuova, attesissima serie televisiva di fantascienza, trasmessa in prima mondiale alla S.Diego Comic-Con a Luglio 2011 e in Italia su Fox (SKY) da Martedi 4 OTTOBRE 2011.

La storia ha inizio nell’anno 2149. La vita sul pianeta Terra è minacciato di estinzione a causa della diminuzione della qualità dell’aria su scala mondiale e per la sovrapopolazione. E’ praticamente impossibile per l’umanità sopravvivere, e quasi non esiste più vegetazione. A Hope Plaza (laboratorio enorme con struttura a forma di anello nella città di Chicago) , gli scienziati scoprono una spaccatura nello spazio-tempo che permette alle persone di viaggiare per 85 milioni anni indietro nel tempo (fino alla fine del Cretaceo, periodo preistorico della Terra), ma in una linea temporale alternativa (evitando così paradossi causati dall’ inversione del flusso del viaggio nel tempo), offrendo la possibilità di salvare l’umanità. La famiglia Shannon (il padre di Jim, la moglie Elisabeth, e loro tre figli Josh, Maddy, e Zoe) si uniscono con non poche difficoltà, al decimo pellegrinaggio dei coloni di Terra Nova, entrando a far parte della prima colonia di esseri umani sul lato opposto della porta temporale. La famiglia di Shannon inizia una nuova vita a Terra Nova, (struttura “rurale” con tecnologia 21 secolo, guidata dal Comandante Taylor), pur avendo a che fare giornalmente con dinosauri terribili e i “Sixers” (una fazione scissionista che si è opposta al progetto Terra Nova da quando è arrivata con il sesto pellegrinaggio).

La serie si basa su un’idea di scrittore inglese Kelly Marcel. Alex Graves ha diretto l’episodio pilota. Come location è stata scelta l’Australia, dopo il “veto” del produttore Steven Spielberg alle Hawaii …. perché voleva un luogo delle riprese diverso dai “suoi” Jurassic Park del 1993 .
La produzione lamenta forti difficoltà: un episodio impegna 8-9 giorni di tempo per girare, come la maggior parte dei serial televisivi, ma poi richiede sei settimane in post-produzione, il doppio della media nei televisivi.
Il cast viene annunciato da Giugno 2010: Jason O’Mara è Jim Shannon; Allison Miller è Skye; Stephen Lang interpreta il Comandante Taylor; Shelley Conn è Elisabeth Shannon; Mido Hamada è un capo-security; Landon Liboiron, Naomi Scott e Alana Mansour sono i figli Shannon; Christine Adams è Mira (leader dei sixers); Rod Hallett il dr. Wallace.

Il “pilot” equivalente a due puntate normali ha trovato grandi consensi nel pubblico (dopo la parziale delusione di Falling Skies, si attende una riscossa del prodotto Spielberg nel palinsesto sci-fi televisivo). La conferma viene dalle puntate a seguire, dove la serie conferma l’interesse del pubblico anche nei paesi Europei dove viene trasmesso.

e adesso ….. STAY TUNED (ogni martedì sera su Fox).

Domenica, Ottobre 2, 2011

Analisi “economica” di INNISTRAD la nuova serie di Magic

mtginnistradlogo.png
In questo articolo affronteremo un analisi “economica” delle rare mitiche e delle rare di questa
ultima edizione di Magic.
Terremo conto un di parecchi fattori che determinano e sopratutto influenzano il valore di una carta (rarità,richiesta,valore collezionistico e anche valore di gioco) e in base a questi affronteremo una specifica analisi di quelle che sono le carte più valutate.
Analizzeremo anche quelle che potremmo definire “scommesse” ovvero carte dal valore molto basso ora e sulle quali scommettere che nel breve futuro andranno ad aumentare il loro valore.

Partiamo ora dall’analisi delle migliori 5 mitiche sul totale di 16 di questa edizione:
1.Liliana del Velo valore medio 35 euro
2.Garruk Spietato/Garruk Maledetto dal Velo valore medio 28 euro
3.Skaab Distruttore valore medio 15 euro
4.Geist di Sant Traft valore medio 10 euro
5.Passato In Fiamme valore medio 7 euro

A mio parere queste 5 sono le migliori delle 16 e sono quelle che al momento hanno piu impatto sia dal punto di vista del gioco che dal punto di vista di chi colleziona o gioca amatorialmente in quanto sono comunque carte molto forti anche per le partite casalinghe con gli amici.

Delle 59 rare prenderemo ancora in analisi le migliori 5 di questa edizione:
1.Mago Lanciorapido valore medio 25-30 euro
2.Le 5 terre bicolore dei colori nemici valore medio 5,5 euro
3.Evocazione Crudele valore medio 5,5 euro
4.Mentore degli Umili valore medio 5,5 euro
5.Custode della Stirpe/Signore del Lignaggio valore medio 5,5 euro

Sulla 1 posizione (Mago Lanciorapido), beh molto poco da dire il suo valore è parecchio alto per la grande potenza e l’impatto che ha sul gioco in quanto permette di fare molte cose e volendo a velocità istantanea.
Poter rigiocare magie è sempre una buona cosa ed è per questo che il suo valore è parecchio alto,per non parlare del fatto che lo si può anche giocare con Lampo….
Sulla 2 (Le 5 terre) ancora meno da dire perchè le terre hanno sempre il loro fascino e sopratutto si possono usare in qualsiasi tipo di formato e a qualsiasi livello di gioco(competitivo,amatoriale).
Sono anche molto belle a livello di illustrazioni e ci permettono di giocare assieme i colori nemici.
Dalle bustine forse sono le rare più versatili da aprire in quanto si usano ovunque,sempre e comunque!
Sulla 3 (Evocazione Crudele) potremmo dire che questa carta per quanto sia dannoso il malus che da alle nostre creature ha il pregio notevole però di farle costare ben 2 mana in meno e dare spesso come visto in altri articoli spazio anche a moltissime combo.Forse non è la miglior carta per il livello collezionistico e amatoriale e infatti qui secondo me trova poco entusiasmo da parte di chi si cimenta nelle partite casalinghe tra amici.
In 4 posizione (Mentore) troviamo forse 1 delle creature piu forti che ci siano nel bianco di questa edizione in quanto permette di pescare carte quando giochiamo creature.Nei mazzi monobianchi probabilmente sarà il miglior effetto di pesca che abbiamo.
Il dover pagare 1 incolore potrebbe essere problematico ma avere l’opzione di pescare è sempre meglio di non averla.
Per le partite casalinghe è una creatura interessantissima in quanto pescare be piace un po a tutti e in qualsiasi gioco.
Per il collezionismo potremmo dire che ha un disegno semplicemente affascinante…
Sulla 5 (Custode) potremmo dire che il fascino della novità delle carte bifronte,il fascino dei vampiri e sopratutto la splendida illustrazione aiutano questa carta ad essere fra le piu belle artisticamente dell’edizione.
Non è detto pero che il suo uso nei mazzi da T2 sia certa però per il fattore collezionismo e gioco amatoriale ne fanno sicuramente 1 gran perla per la gioia di molti.

Ora analizzeremo invece quelle che possono essere le 5 outsider tra le Rare Mitiche e le 5 outsider tra le rare ovvero le 10 carte su cui bisognerebbe puntare con parsimonia in quanto in breve tempo potrebbero aumentare il loro valore.

Rare Mitiche:
1.Olivia Voldaren valore medio 6 euro
2.Mikaeus il Lunarca valore medio 6-8 euro
3.Esercito dei Dannati valore medio 4 euro
4.Albero della Redenzione valore medio 4 euro
5.Mietitore dell’Abisso valore medio 4 euro

Queste sopracitate sono le 5 a mio avviso che potrebbero aumentare un po’ il loro valore e la loro richiesta sopratutto Olivia Voldaren in quanto vampira degna di parecchie attenzioni di giocatori amatoriali e collezionisti.
Da segnalare per Commander molto divertente Esercito dei Dannati parecchio divertente e sopratutto per l’opzione flashback.

Tra le Rare ci sono parecchie carte che sarebbero da segnalare come outsider ma alla fine dopo ardue scelte sono convintissimo che queste 5 saranno quelle che avranno maggiori possibilità di aumentare il proprio valore e sono:
1.Relittopoli di Nephalia valore medio 5 euro
2.Covo nella brughiera valore medio 5 euro
3.Nobile di Stormkirk valore medio 5-7 euro
4.Demone del Dono di Sangue valore medio 4 euro
5.Silenzio di Pietra valore medio 4-5 euro

Partiamo dalle 2 in cima alla classifica ovvero le 2 terre che producono mana incolore ma hanno il grandissimo pregio di poter usare delle abilità pagando del mana di colori amici.
La prima è molto forte negli archetipi di controllo che la rende oltre a 1 ottima fonte di mana anche 1 metodo di vittoria in quanto macina ben 3 carte al mazzo avversario.
Questa carta è ottima anche per partite casalinghe in quanto il poter macinare carte dalla cima è parecchio divertente per molti giocatori amatoriali.
La seconda è molto forte in quanto ci consente di poter evocare 1 creatura volante 1/1 spirito bianca semplicemente rimuovendo 1 carta creatura dal nostro cimitero.
Di questo “ciclo” di terre sono senza dubbio le migliori per costo di attivazione e abilità e questo le rende interessanti dal punto di vista del gioco. A livello collezionistico e amatoriale sono davvero delle belle terre che possono trovare spazio anche per mazzi da partite casalinghe.
Per le 3 rimanenti possiamo fare 1 menzione d’onore per il 3 e il 4 posto in quanto sono 2 creature dall’incredibile rapporto qualità della carta/costo di mana.Per questo le vedo come 2 possibili sorprese per il futuro e sono quelle su cui potreste investire un minimo.
Perchè per un monorosso il nostro caro amico nobile potrebbe diventare un ottimo sostituto della guida goblin e perchè il demone negli archetipi di controllo neri e o a base nera è 1 ottima maniera per avere 1 creatura con cui chiudere la partita ma che ci permette di poter pescare carte perdendo solo 1 vita.
In casi estremi ci permette anche di poter finire il nostro avversario costringendolo a pescare al posto nostro…
Per l’ultima invece la vedo molto forte come carta da sideboard di parecchi formati in quanto nell’ultimo periodo gli equipaggiamenti la stanno facendo da padroni in particolar modo le Spade del blocco mirrodin e lo spregia magie su tutti gli artefatti che vediamo giocati nei vari mazzi.
Per la parte collezione o gioco casalingo e amatoriale non è bellissima anzi è al dir quasi inutile perchè non è detto che tutti i nostri amici giochino artefatti.

Sperando che possiate far tesoro di queste piccole dritte di mercato

Vi lascio in attesa del prossimo articolo su Innistrad ovvero le 5 carte piu richieste del mese!

Flavio A.

Giovedì, Settembre 22, 2011

THE HOBBIT

… direttamente dal sito http://www.hobbitfilm.it/ abbiamo “rubato” alcune notizie relative al film (anzi due) diretti da Peter Jackson adattamento cinematografico del libro prequel (ehmm … passateci il termine) de Il Signore degli Anelli. Siamo tutti in trepida attesa !!!

thehobbitfirsted.jpg
intanto … Buon compleanno allo Hobbit!
Il 21 settembre 1937, esattamente 74 anni fa, usciva infatti in 1.500 copie la primissima edizione del romanzo di J.R.R. Tolkien, edito da George Allen & Unwin. Il libro ebbe immediatamente successo, e nel giro di pochissimi mesi (dicembre 1937) la prima edizione fece il tutto esaurito.
Da allora, il romanzo è diventato uno dei più letti della storia: tradotto in oltre 40 lingue, si stima che sia stato stampato in 35/100 milioni di copie (la forbice è molto vasta proprio perché ha tutti questi anni. La sua influenza è stata di vitale importanza nello sviluppo e la legittimazione dell’epica fantasy moderna (e non solo), anche grazie al romanzo successivo di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli, e di tutte le opere del Professore di Oxford ambientate nella Terra di Mezzo.

Le notizie si accavallano … tutti alla ricerca di informazioni relative al nuovo capolavoro (ne siamo certi …) di Jackson (e come dimenticare la fantastica trilogia de “Il Signore degli Anelli” ?!? si possono fare tutti i “distinguo” del caso e trovare sicuramente varie “imprecisioni”, ma la maggiorparte di noi ha visto e rivisto innumerevoli volte i film, anche in formato extended, immersi nel magico mondo Tolkieniano …).

MARTIN FREEMAN as Bilbo Baggins in New Line Cinemas and MGM's fantasy adventure THE HOBBIT: AN UNEXPECTED JOURNEY, a Warner Bros. Pictures release.

Al momento l’uscita italiana del primo dei due film (probabile un Lo Hobbit: un viaggio inaspettato) è fissata per Venerdì 14 dicembre 2012.
Il cast viene aggiornato continuamente (al momento si cercano “circa 200 elfi, uomini e donne dai 16 a 35 anni di altezza superiore a 1,68 ….”, ma i protagonisti principali sono già al lavoro:

MARTIN FREEMAN(Bilbo Baggins), Richard Armitage (Thorin Scudodiquercia), Aidan Turner (Kili), Rob Kazinsky (Fili), James Nesbitt (Bofur), Adam Brown (Ori), Graham McTavish (Dwalin), John Callen (Oin), Stephen Hunter (Bombur), Mark Hadlow (Dori), Peter Hambleton (Gloin), Jed Brophy (Nori), William Kircher (Bifur), Ken Stott (Balin), IAN MCKELLEN (sarà ancora Gandalf il Grigio). Si vocifera di Viggo Mortensen in NewZeland per motivi di lavoro, ed è ormai certa la presenza di Evangeline Lilly ingaggiata per interpretare un nuovo personaggio: l’elfa Tauriel (non presente nel romanzo originale) …..

hobbit-cast.jpgwidedwarves07123.jpg

E non dimentichiamo i magnifici protagonisti della prima trilogia: Ian Holmes (Bilbo) e Elijah Wood (Frodo), quindi ….
…. Buon compleanno a Frodo & Bilbo!
Nella mitologia di J.R.R. Tolkien, infatti, sia Bilbo Baggins che Frodo Baggins compiono gli anni il 22 settembre, per la precisione, Bilbo nasce il 22 settembre del 1290 della Terza Era, mentre Frodo il 22 settembre 1368.
bilbo_and_frodo.jpg

Sabato, Dicembre 11, 2010

Fumetti Per Gioco 2011

fumetti_per_gioco.jpgCiao a Tutti. Inizio questo topic riguardante la manifestazione ludica Fumetti Per Gioco 2011, fatta al Salone Degli Incanti di Trieste. Si tratta di un palazzo d’epoca appena ristrutturato, che in passato era la Pescheria Centrale.

COSA:
Pronti a partire! Con la seconda edizione di FUMETTI PER GIOCO, unico evento nel suo genere della città di Trieste dedicato al Gioco – Fumetto – VideoGame. Si spalancano le porte ad un universo immaginario tutto nuovo fatto di colori, arte, giochi, disegni e tanto divertimento.

QUANDO:
L’appuntamento è fissato per il 25 e 26 Giugno 2011, sabato e domenica, all’interno del successivo e centrale Salone degli Incanti, sulle Rive di Trieste.

DOVE:
Il Salone degli Incanti, vantando ampi spazi espositivi e un salone con più di 2000 mq - uno splendido scenario in riva al mare - farà da palcoscenico allo straordinario evento dedicato al mondo del Gioco – Fumetto – VideoGame.

CHI:
Fumetti per Gioco è organizzato da Trieste Diventi Gioco, associazione nata nel 2008 che coinvolge la maggior parte delle realtà ludiche e culturali della Regione Friuli Venezia Giulia, con l’obiettivo comune di utilizzare il gioco come momento di aggregazione, con lo scopo di divertirsi e crescere con il gioco.
La parola d’ordine di Trieste Diventi Gioco è la creatività, usata in tutte le attività; gioco come percorso e non solo.

PERCHÈ:
Nelle due giornate di manifestazione, Fumetti per Gioco vuole regalare ai visitatori un ampio panorama di iniziative. Gioco, mercato, creatività e fantasia pura, usando l’immaginazione attraverso il gioco, il fumetto e i videogame. Non mancheranno altri eventi collaterali: musica, disegno, cosplay (Costume Play), incontri, workshop e conferenze, tornei.

Ringrazio Paolo per la disponibilità data per l’uso di questo Topic e Walter per le dritte.

Potete consultare il sito www.triestediventigioco.org e/o richiedere l’amicizia su FB a Triestediventigioco.

Ciao Nino