Mercoledì, Gennaio 2, 2013

ANNO NUOVO …

new2013.jpg
Cari amici,
l’anno appena concluso non è stato dei migliori sotto l’aspetto economico, ma come tutte le cose …. teniamoci quanto di buono ha lasciato e “gettiamo” le negatività !
Iniziamo il 2013 carichi di speranza e con nuova grinta per darvi un servizio ancora migliore e affrontare insieme l’Anno nuovo, in buona compagnia ….

Iniziamo con le News dell’anno:

SI TORNA AL VECCHIO ORARIO
LUNEDI solo pomeriggio 15.30 - 19.30
MARTEDI e VENERDI non stop 9.30 - 19.30
MERCOLEDI e GIOVEDI e SABATO spezzato 9.30 - 13.00 e 15.30 - 19.30

IN BOCCA AL …. DRAGO!
dopo un paio d’anni di preziosa collaborazione non avremo più il piacere di contare su Flavio, che ha dato un enorme impulso al gioco organizzato di Magic, ma per problemi personali ha deciso di intraprendere nuove strade. Un grazie enorme e un “in bocca al lupo” dal cuore !!!! (ovviamente lo vedremo spesso ai tornei)

ATTIVITA’ “CLASSIC”
ricordiamo i giorni di attività “fissa” da Fantasylandia
LUNEDI: ritrovo Magic e Training
MARTEDI: arrivo fumetti - corso di pittura
MERCOLEDI: Lega Pokemon
GIOVEDI: Lega YuGiOh
VENERDI: arrivo fumetti - corso di pittura - Lega Pokemon - Tornei Magic (FNM)
SABATO: attività e tornei
DOMENICA: attività e tornei “spot”

Lunedì, Agosto 13, 2012

Pokèmon World Championship

lega-poke-2012-nazionali.jpg
Avevamo lasciato con Pokèmon …. riprendiamo con Pokèmon !!!
Stagione ricca di soddisfazioni per la scuola Fantasylandia Trieste, che grazie alla guida di Marco P. (coadiuvato da Michael e Marco e sotto la supervisione eccezionale di Andrea C.) porta al titolo nazionale Junior Giacomo Forza e Senior Marco Facchin e in USA (Honolulu) ai campionati mondiali, oltre che Giacomino e Marco, Andrea Ceolin (vero cuore pulsante del movimento in tutto il nord-est).
Giacomo ci porta grande soddisfazione e dopo l’accesso ai Top8 (i migliori al mondo !!!) si deve arrendere all’avversario giapponese: meraviglioso risultato internazionale, (dopo, ricordiamo, il secondo posto conquistato da Marco Facchin nel campionato 2011).
Ma un plauso va a tutti i nostri amici-collaboratori-players che da anni danno vita a una magnifica Lega (ogni martedì e venerdì pomeriggio) vera fucina di talenti locali e nazionali, con un occhio di riguardo all’educazione e al vero scopo del gioco dedicato ai “tasca-mostri” (pocket-monster) colorati: IL DIVERTIMENTO.
….. e la storia continua ……
https://www.facebook.com/pages/Lega-Pokemon-Fantasylandia-Trieste/119014628182454

Mercoledì, Dicembre 14, 2011

“I Vampiri ? (Non) Esistono”

vampiri-redivo.jpg
SABATO 17 DICEMBRE dalle ore 17 alle 19 (circa) la piazzetta di Fantasylandia ospiterà un incontro di presentazione con l’editore e alcune autrici della raccolta di racconti vampirici (Ed. Domino).
Solange Mela, Adriana Comaschi e Fabiana Redivo. Durante la presentazione, l’apprezzata attrice Michela Vitali interpreterà alcuni passi dei racconti delle tre scrittrici presenti. In anteprima assoluta potrete vedere alcune scene del fumetto disegnato da Roberto Cianciolo, ispirato a “Occhi nella nebbia”, di Fabiana Redivo.

Per l’occasione ci faranno visita anche alcuni componenti dell’Ass. Camarilla Italia (Gioco di Ruolo Vampiri - board e live) in costume.
Seguite le attività su FaceBook e sul sito www.fantasy.it!

vampiri-redivo2-fumetto.jpg

Domenica, Dicembre 11, 2011

Calendario 2012 - Soc. Tolkieniana Italiana

9.jpg
Sabato 10 Dicembre abbiamo avuto ospiti graditi alcuni autori del calendario Tolkien Italia 2012. Sono stati in nostra compagnia i disegnatori Paola Ramella, Ilenia Bossi, Laura DeStefani, Massimiliano Zinnanti, che hanno regalato agli intervenuti (noi compresi!), piccole opere d’arte uniche e l’autografo sulla copia dell’opera.
Grazie a tutti per il piacevole pomeriggio insieme all’insegna della …. “Fantasya”!
Pubblicate nella sezione Fantagallery/FantaFotoGallery/FantaStory del nostro sito (http://www.fantasy.it) alcune foto dell’incontro.
Il Calendario 2012 è a disposizione del pubblico al costo di € 8,00 (fino esaurimento scorte).

Venerdì, Dicembre 2, 2011

Addio a Shingo Araki, disegnatore di Goldrake

goldrake.jpg
L’animatore si è spento a 72 anni: tra i suoi personaggi anche Lady Oscar e Devilman

16:43 - L’infanzia di una intera generazione ha sognato sui personaggi da lui tratteggiati. E’ morto Shingo Araki, fumettista e character designer famoso per aver realizzato alcuni tra i cartoni giapponesi più noti degli anni 80, da Goldrake a Lady Oscar, dai Cavalieri dello Zodiaco a Devilman. Si era ritirato dalle scene nel 2008.
Con il suo ruolo di character designer Araki ha contribuito a trasformare in miti personaggi che già erano noti. Infatti a lui va il merito di aver studiato graficamente e caratterizzato nell’animazione titoli che erano stati creati da altri sulla carta. Se Atlas Ufo Robot (Goldrake) è stato creato da Go Nagai e Lady Oscar da Riyoko Ikeda, una volta che dal fumetto sono passati al cartone animato, è toccato ad Araki dare corpo e vita a personaggi come Oscar, Actarus o i Cavalieri dello Zodiaco, rendendoli indimenticabili.

Messosi in luce sin da ragazzo come fumettista, Araki è passato all’animazione nel 1965 con “Kimba il leone bianco”, cartone che secondo molti ispirò “Il re leone” della Disney del 1994. Ma la notorietà è arrivata negli anni 70 e 80 proprio come animatore e character designer. Il suo stile di disegno era assolutamente inconfondibile e ha caratterizzato alcuni dei titoli più famosi dell’epoca. Le serie alle quali ha messo mano sono innumerevoli e oltre a quelle considerate i capisaldi ce ne sono molte altre divenute celebri anche qui in Italia, da “Kiss Me Licia” a “Memole dolce Memole”, da “Bia e la sfida della magia” a “Ryu ragazzo delle caverne”.

Da metà anni 80 in poi la maggior parte degli impegni di Araki sono stati focalizzati su “I cavalieri dello zodiaco” e le loro numerose rivisitazioni, e il suo ultimo lavoro, nel 2008, è stato proprio “I cavalieri dello zodiaco: The hades chapter”, una trilogia di film per tv.

(da TGcom24 giovedì 1/12/2011)

Goldrake è stato il mio “primo amore”, subito dopo Heidi (cronologicamente), attraverso il quale ho iniziato ad apprezzare l’Anime giapponese. Grazie Mr. Araki.
Manu